Gli attentati degli estremisti islamici hanno insanguinato anche la recente campagna elettorale (keystone)

Pakistan fuori dagli aiuti USA

Il Pentagono: "Immobilismo nei confronti dei gruppi terroristici che operano nel Paese". Islamabad perderà 300 milioni di dollari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Pentagono ha reso noto che cancellerà aiuti per 300 milioni di dollari al Pakistan a causa dell'immobilismo da parte di Islamabad nei confronti dei gruppi terroristici che operano nel Paese.

Il portavoce del Pentagono, Koné Faulkner, ha spiegato che l'esercito americano utilizzerà i fondi per altre "priorità urgenti". Lo riporta la BBC online.

La decisione, che dovrà comunque essere approvata dal Congresso statunitense, rientra nell'ambito di più ampi tagli agli aiuti al Paese - sempre per lo stesso motivo - annunciati lo scorso gennaio. Il Dipartimento di Stato americano ha criticato il Pakistan in passato per il fatto di non prendere misure contro i gruppi terroristici attivi nel Paese, inclusa la rete Haqqani ed i talebani afghani.

ATS/M. Ang.

Condividi