Piogge torrenziali in Giappone

Oltre 200'000 persone costrette a lasciare le loro case, 13 dispersi, ingenti danni e trasporti interrotti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Circa 200.000 persone sono state evacuate a Kumamoto e Kagoshima sull'isola di Kyushu, nel Giappone occidentale, a causa di inondazioni e smottamenti dovute a violente piogge. Decine di persone sono rimaste senza casa, almeno 13 i dispersi. Un fiume è esondato e alcuni ponti sarebbero stati spazzati via. Sospesi i servizi ferroviari, compreso il treno-proiettile Shinkansen.

Le squadre di soccorso stanno cercando tre persone dopo che una frana ha coperto la loro casa a Kumamoto, ha riferito l'emittente televisiva statale NHK che ha aggiunto di aver avuto notizia della morte di 14 ospiti di una casa di riposo invasa dalle acque.

Le autorità locali hanno chiesto all'esercito di aiutare ad evacuare migliaia di residenti di Kumamoto e Kagoshima, dove, secondo la NHK, circa 100 persone sono rimaste isolate dalla furia delle acque, dagli smottamenti e dalle frane. Alcuni collegamenti ferroviari regionali, tra cui il treno ad alta velocità Shinkansen, sono stati sospesi.

ATS/ANSA/Swing

Condividi