Durante un'esercitazione
Durante un'esercitazione (keystone)

"Pronti pure all'attacco chimico"

Euro2016: Parigi dispiega oltre 90'000 agenti per garantire sicurezza durante il torneo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Saranno oltre 90’000, tra poliziotti, gendarmi e agenti di sicurezza privata, le persone dispiegate dallo Stato francese a  protezione di stadi, squadre, tifosi e dei vari siti dell'imminente campionato europeo di calcio. Lo ha annunciato mercoledì mattina durante una conferenza stampa a Parigi il ministro dell'interno, Bernard Cazeneuve.

Ogni nazionale sarà pure protetta da un numero fra i 3 e i 6 agenti dei reparti speciali antiterrorismo GIGN e RAID. Numero che varierà a seconda della valutazione del rischio per ogni squadra, come affermato dal presidente di Euro2016, Jacques Lambert.

L’obiettivo, ha precisato il ministro, è quello di essere pronti entro 16 giorni a qualsiasi evenienza: ”Dall’attacco chimico alla presa d’ostaggi, passando dal movimento di folla determinato dal panico”. Alla vigilia del torneo, verrà pure lanciata un’applicazione per smartphone per allertare la popolazione in caso di pericolo.

ATS/ANSA/ludoC

Condividi