Il capo del Cremlino nel videomessaggio alla nazione diffuso pochi minuti fa
Il capo del Cremlino nel videomessaggio alla nazione diffuso pochi minuti fa (keystone)

Putin proclama la "mobilitazione parziale"

Contro l'Ucraina il capo del Cremlino dispone il richiamo dei militari della riserva. La Russia pronta a utilizzare "tutti i suoi mezzi" per "proteggersi"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quasi 7 mesi dopo l'inizio dell'invasione dell'Ucraina, la Russia ha ordinato una parziale mobilitazione delle proprie forze armate.

Essa diverrà effettiva da oggi, mercoledì. La misura, ha precisato l'agenzia Tass, è volta a conseguire gli obiettivi di quella che Mosca definisce come una "operazione militare speciale" in Ucraina. La Russia, ha dichiarato il presidente Putin in un videomessaggio rivolto alla nazione, è pronta a utilizzare "tutti i suoi mezzi" per "proteggersi".

La decisione odierna implica il richiamo dei militari della riserva ed è stata presa dopo una proposta del ministero della difesa, ha dichiarato nella sua allocuzione il capo del Cremlino, che ha quindi firmato il relativo decreto.

Il discorso di Putin alla nazione

Il discorso di Putin alla nazione

TG 20 di martedì 20.09.2022

 
Condividi