Un'immagine scattata sabato sera a Barcellona (©Keystone)

Quinta notte di proteste in Spagna

L'epicentro dei disordini è stata Barcellona, ma si sono registrati scontri anche a Madrid, Tarragona e Pamplona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ancora disordini e saccheggi in centro a Barcellona, in una quinta notte di proteste dopo l'arresto del rapper Pablo Hasél. Momenti di tensione si registrano anche in altre città della Spagna, come Tarragona, nel nordest, e Pamplona, al nord.

A Barcellona, circa 6'000 persone - secondo la polizia municipale - si sono riunite per manifestare il proprio dissenso rispetto alla decisione dei giudici di condannare Hasél per "apologia di terrorismo" e "vilipendio alla monarchia e alle istituzioni dello Stato".

Come già successo nelle quattro precedenti serate, poco dopo le ore 20.00 piccoli gruppi di dimostranti violenti hanno preso progressivamente il posto dei manifestanti pacifici. Si sono ripetute di nuovo scene di saccheggi ad alcuni negozi, in particolare in Passeig de Gracia, uno dei corsi principali del centro città, dove alcune persone hanno anche cercato di abbattere il portone della Borsa di Barcellona e appiccare un piccolo fuoco, presto spento dai pompieri. Stando a un primo bilancio nel corso della serata vi sarebbero stati una decina di arresti.

Un'immagine scattata sabato sera a Madrid
Un'immagine scattata sabato sera a Madrid (©Keystone)

Disordini anche a Madrid

Anche a Madrid dimostranti si sono riuniti in serata per protestare in seguito all'arresto del rapper catalano. Il gruppo - composto da qualche centinaio di persone, secondo i media locali - si è riunito nella piazza di Callao, nel centro della capitale spagnola, dove si sono sentiti slogan a favore della libertà d'espressione e contro la stampa considerata "manipolatrice" e la polizia, presente con numerosi effettivi.

Il Movimento Anti-Repressione di Madrid, l'organizzazione che aveva convocato la manifestazione senza però comunicarlo formalmente alle autorità, l'ha data per conclusa poco dopo le 21.00. Al momento non si sono registrati incidenti.

ATS/SP
Condividi