Il luogo dell'incidente
Il luogo dell'incidente (reuters)

Ragazzi uccisi dalla stufetta

Autopsia sui sei giovani trovati in un capanno ad Amstein - La causa: il monossido di carbonio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Uccisi dal monossido di carbonio che si è sprigionato dalla stufetta a legna. In questo modo sono morti i sei ragazzi rinvenuti domenica nella casetta di un giardino ad Arnstein, nella Baviera centrale. Ad anticipare la notizia è il portale online Bild.de che è riuscito ad avere i reperti delle autopsie sui corpi dei giovani. La polizia ha poco dopo confermato, come si può leggere nel tweet allegato.

A scoprire i cadaveri era stato uno dei genitori. L’uomo era andato alla ricerca del gruppetto, tutti fra i 18 e i 19 anni, dopo che non aveva più ricevuto notizie.

AFP/AlesS

 

Condividi