La città è in mano ai terroristi dell'IS da oltre due anni
La città è in mano ai terroristi dell'IS da oltre due anni (keystone)

Raqqa, offensiva contro l'IS

Lanciata domenica dalle forze arabo-curde per riprendere il controllo della "capitale" del califfato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le forze arabo-curde, sostenute dagli USA, hanno lanciato domenica un’offensiva per riprendere il controllo della città di Raqqa, "capitale" del sedicente Stato islamico in Siria.

"La grande battaglia è iniziata" ha annunciato un comandante delle Forze democratiche siriane (FDS). La città è in mano ai terroristi dell’IS da due anni e mezzo. All'operazione, denominata "Collera dell'Eufrate", partecipano 30'000 uomini.

L’atteso annuncio arriva nel momento in cui è in corso una battaglia che mira a scacciare gli uomini del califfato da Mossul, loro bastione in Iraq. Le FDS hanno precisato che solo loro parteciperanno alla battaglia e che gli Stati Uniti forniranno un appoggio aereo laddove necessario.

afp/mrj

DAL TG20.00:

Condividi