La presidente brasiliana
La presidente brasiliana (keystone)

Rousseff un po' più serena

Il presidente della Camera intende annullare il processo d'impeachment contro la presidente brasiliana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente ad interim della Camera brasiliana, Waldir Maranhao, ha annunciato di voler annullare il processo di impeachment contro la presidente, Dilma Rousseff.

Maranhao, che ha assunto l'interim della presidenza della Camera dopo che la Corte suprema ha destituito Eduardo Cunha, nemico giurato della presidente Rousseff, ha chiesto l'annullamento della votazione del 17 aprile scorso. In quell'occasione è stata decisa l'apertura della procedura di impeachment, accogliendo una richiesta in tal senso dell'avvocato generale dello Stato, Josè Eduardo Cardozo.

In una nota della Camera, Maranhao sostiene che: “I partiti politici non potevano dichiarare un orientamento generale e impedire ai parlamentari di votare liberamente”. La procedura di impeachment è approdata al Senato, dove era prevista una votazione il prossimo mercoledì. La decisione di Maranhao ha colto di sorpresa le istituzioni brasiliane e al momento non è ancora chiaro l'orientamento del Senato.

ATS/Reuters/bin

Condividi