Giardino della canonica a Neunen in primavera, Vincent Van Gogh, 1884 (Keystone)

Rubato un Van Gogh

Il quadro intitolato “Giardino della canonica a Neunen in primavera” è stato sottratto dal museo Singer Laren

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un dipinto di Van Gogh è stato rubato dal museo Singer Laren, nei Paesi Bassi, a circa 30 chilometri a sud-est di Amsterdam. Si tratta del “Giardino della canonica a Neunen in primavera”, concesso in prestito dal Museo di Groniger.

Il quadro, datato 1884, periodo in cui Van Gogh si trovava con i suoi genitori a Neunen, raffigura il giardino della chiesa della località nella quale il padre officiava come pastore protestante.

Stando a quando comunicato dall’agenzia stampa olandese ANP, il furto è avvenuto intorno alle 03.15 di lunedì. I ladri si sono introdotti sfondando una porta di vetro della galleria, chiusa a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus.

“Sono scioccato e arrabbiato. È un dipinto bellissimo e commovente di uno dei nostri più grandi pittori, rubato alla comunità", ha affermato Jan Rudolph de Lom, il direttore della pinacoteca.

ATS/PSo
Condividi