Amadeus e Fiorello
Amadeus e Fiorello (ansa)

Sanremo 2021, la prima serata

Emozionato, Amadeus ha aperto così la 71/a edizione del Festival: "Quest'anno il cuore batte più forte rispetto all'anno scorso"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sanremo 2021 si parte. "Quest'anno il cuore batte più forte rispetto all'anno scorso". Emozionato, Amadeus ha aperto la 71/a edizione del Festival di Sanremo facendosi il segno della croce prima di scendere la mitica scala.

Poi ha letto le ultime righe di una lettera scritta al direttore di un giornale per dare il senso di questa edizione: "L'ho fatto con tutto me stesso, pensando a chi vive di musica, tv, spettacolo, al Paese reale che sta lottando per ritrovarsi".

Non ho spettatori in sala - ha spiegato mentre la regia spaziava sulla platea vuota - ma avrò applausi registrati e mi rincuora pensare che siano vostri, da casa".

Il palco e la sala senza pubblico
Il palco e la sala senza pubblico (ansa)

Hanno poi fatto i loro ingressi sul palco Fiorello, l'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic e Diodato con la canzone vincente della scorsa edizione.

Amadeus e Ibrahimovic
Amadeus e Ibrahimovic (ansa)

Poi è partita la gara dei big: la prima ad esibirisi è stata Arisa, seguida da Colapesce Dimartino, Aiello, Francesca Michielin e Fedez, Max Gazzè, Noemi, Madame, Maneskin, Ghemon, Coma_Cose, Annalisa, Francesco Renga e Fasma.

Torna Sanremo. Riveduto e corretto

Torna Sanremo. Riveduto e corretto

Con Daniele Oldani e Mirko Bordoli

 
 
ansa/joe.p.
Condividi