Immagine d'archivio (keystone)

Smantellata maxipiattaforma pedofila

Boystown era presente sul darkweb e contava 400'000 membri, facendone una delle più grandi al mondo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia tedesca ha scoperto una rete internazionale che diffondeva materiale pedopornografico sul darknet. Stando ai primi elementi forniti lunedì mattina, la piattaforma Boystown esiste dal giugno 2019 e conta 400'000 membri (una delle più grandi al mondo). È stata smantellata a metà aprile.

Secondo quanto comunicato finora, l'indagine (che ha anche portato all’arresto di tre cittadini germanici, sospettati di essere gli amministratori della piattaforma) è stata condotta dalla polizia federale tedesca in collaborazione con altri organi inquirenti nazionali e autorità olandesi, svedesi, australiane, statunitensi e canadesi.

Boystown era usata per scambiare materiale fotografico e video di abusi di cui erano vittime principalmente dei ragazzini, alcuni dei quali giovanissimi.

afp/mrj

 

Condividi