Valls guarda lontano
Valls guarda lontano (reuters)

Stato di emergenza prolungato

Francia: è la proposta avanzata dal premier in vista di Euro2016 e Tour de France

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo stato di emergenza decretato subito dopo gli attentati di Parigi del 13 novembre scorso sarà prolungato di due mesi a partire dal 26 maggio, data in cui sarebbe dovuto terminare. Secondo Manuel Valls, constatato il perdurare di minacce terroristiche, è necessario lasciarlo in vigore anche in vista di due appuntamenti importanti che si svolgeranno in Francia prossimamente, ossia: Euro 2016  e Tour de France.

La misura, anticipata dal primo ministro nel corso di un’intervista a France Info, sarà presentata oggi (mercoledì) al consiglio dei ministri dal responsabile degli Interni Bernard Cazeneuve.

Dove accendersi una sigaretta?
Dove accendersi una sigaretta? (reuters)

Sicurezza e fumo nei licei, polemiche

E la questione sicurezza interessa diversi ambiti della società transalpina, tra questi pure i licei. A Parigi è aperta la discussione su dove far fumare gli studenti durante le pause: all’interno o all’esterno degli istituti? Una circolare dei direttori invita i giovani a non riunirsi fuori dagli edifici (per il rischio attentati) ma in posti adibiti dalle direzioni. Le associazioni contro il fumo intanto insorgono, preannunciando un vero e proprio disastro per la salute pubblica.

AFP/AlesS

Dal TG20:

 

Condividi