Stone in un'immagine scattata oggi a Washington (©Keystone)

Stone condannato a 40 mesi

All'ex politico già coinvolto nel Russiagate sono stati inflitti oltre 3 anni di carcere per falsa testimonianza e ostacolo alla giustizia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Roger Stone, l'ex consigliere della campagna elettorale di Donald Trump già coinvolto nel Russiagate, è stato condannato a 40 mesi di reclusione per falsa testimonianza e ostacolo alla giustizia.

Il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti, Amy Berman Jackson, ha detto che i crimini di Stone richiedevano un periodo di tempo significativo dietro le sbarre, ma ha pure precisato che i 7 o 9 anni originariamente raccomandati dal Dipartimento di Giustizia erano eccessivi. La sentenza è stata quindi una vittoria per Donald Trump che aveva giudicato troppo severa la pena proposta dai quattro procuratori che poi si sono ritirati dal caso.

Gli avvocati avevano chiesto una sentenza di libertà vigilata, appellandosi alla sua età, 67 anni, alla salute ed alla mancanza di precedenti penali. Stone era già stato condannato a novembre per falsa testimonianza, ostacolo alla giustizia, false dichiarazioni e per aver fatto da tramite nel 2016 tra il comitato elettorale di Trump, gli hacker russi e Wikileaks, al fine di danneggiare Hillary Clinton.

 
Afp/sdr
Condividi