Immagine d'archivio (©Keystone)

Strage nel Niger, l'IS rivendica

L'attacco risale al 9 gennaio; erano morti 89 militari e 77 terroristi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'IS nella provincia dell'Africa occidentale ha rivendicato l'attacco a una base militare a Chinagodrar, in Niger vicino al confine con il Mali, avvenuto il 9 gennaio.

Lo riferisce il Site, il sito che monitora le attività jihadiste sul web, aggiungendo che lo Stato islamico reclama di aver ucciso, in quell'attacco, "100 persone". Secondo il governo di Niamey, il bilancio è invece stato di 89 militari e 77 terroristi uccisi.

Condividi