Transfughi a Tijuana

Una prima falange di migranti centroamericani intenzionati a entrare negli Stati Uniti è giunta in Bassa California

Un primo gruppo di migranti facenti parte della carovana partita dall'Honduras con l'intenzione di forzare l'ingresso negli Stati Uniti è giunta al confine tra la Bassa California, in Messico, e la California.

Oltre il muro... San Diego
Oltre il muro... San Diego (keystone)

Si tratta di circa 350 persone, in parte omosessuali e transessuali, in cerca d'asilo perché discriminati e perseguitati nei paesi d'origine. A finanziare il loro arrivo a Tijuana a bordo di autobus sarebbero state per l'appunto organizzazioni che difendono gli interessi di queste comunità sia al di qua che al di là della frontiera.

Il grosso della colonna è però ancora lontano dalla meta, trovandosi nelle regioni di Guadalajara e Caulican. Prudenzialmente, comunque, dalle parti di San Diego le difese con filo spinato, barriere e transenne sono state rinforzate e alcune strade sono state chiuse.

ANSA/dg

Condividi