Un'immagine scattata il giorno dell'arresto
Un'immagine scattata il giorno dell'arresto (Keystone)

Trovato un altro covo di Messina Denaro

Si tratta di un appartamento sempre a Campobello di Mazara, dove sono stati individuati gli altri due rifugi del mafioso - Il proprietario sarebbe un uomo residente in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia ha scoperto un terzo covo in cui ha vissuto il boss Matteo Messina Denaro. Si tratta di un appartamento che si trova sempre a Campobello di Mazara, il paese cui sono stati individuati gli altri due rifugi del capomafia.

 

Il rifugio, al primo piano di una palazzina con annesso garage, è stato perquisito. Secondo quanto si è appreso è vuoto e in vendita. Gli inquirenti stanno accertando chi sia il proprietario. Secondo alcuni media italiani, l'appartamento risulta preso in affitto da un uomo originario di Campobelllo che vive in Svizzera da quarant'anni.

Intanto nel primo covo di Messina Denaro perquisito dal Raggruppamento operativo speciale (ROS) dei Carabinieri, sempre a Campobello di Mazara, dove il boss viveva da almeno sei mesi, sono stati ritrovati alcuni documenti.

Sulla documentazione, repertata e ora all'analisi del Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) dei Carabinieri, secondo quanto si apprende, ci sarebbero alcune sigle e numeri di telefono che al momento non indicherebbero le tracce di un libro mastro. I controlli all'interno dell'abitazione sono comunque tutt'ora in corso.

 

 
ANSA/Red MM.
Condividi