In Svizzera hanno votato in più di 50'000
In Svizzera hanno votato in più di 50'000 (keystone)

Turchi all'estero, urne chiuse

Partecipazione al referendum costituzionale sopra il 50% in Svizzera - Il voto in Turchia il 16 aprile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I turchi residenti all'estero hanno avuto oggi, domenica, l'ultima occasione per esprimersi sul referendum costituzionale, per dire sì o no a un'estensione dei poteri del capo dello Stato Recep Tayyip Erdogan. In Svizzera le urne da due settimane erano aperte nell'ambasciata di Berna e nei consolati di Zurigo e Ginevra.

Fino a questa domenica mattina erano già state votate più di 50'000 schede, per una partecipazione che supera dunque il 50% dei 95'000 aventi diritto residenti nella Confederazione, secondo quanto comunicato a SRF dalla rappresentanza turca. Saranno spedite ora dentro contenitori sigillati.

La campagna è stata segnata in diversi paesi europei dalle polemiche per i comizi organizzati da esponenti del partito al potere AKP e in diverse occasioni annullati sia in Svizzera che, per esempio, in Olanda e Germania, con conseguenti crisi diplomatiche fra le rispettive capitali e Ankara.

Per i cittadini residenti in patria il giorno del voto sarà il 16 aprile, domenica prossima.

pon/SRF

TG 12.30 del

TG 20 del

TG 20 del

Da Berlino Walter Rahue

Da Berlino Walter Rahue

TG 20 di lunedì 10.04.2017

Condividi