L'assalitore è stato ripreso in alcune fotografie (keystone)

Turchia, ucciso l'ambasciatore russo

Spari contro l'alto diplomatico nel corso di un'esposizione d'arte ad Ankara. Attentato ripreso da un VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'ambasciatore russo in Turchia, Andrej Karlov, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco ad Ankara, mentre stava presenziando ad una mostra d'arte.

Il decesso del diplomatico dopo l'attentato è stato confermato da Mosca
Il decesso del diplomatico dopo l'attentato è stato confermato da Mosca (rts)

Autore della sparatoria, un 22enne che ha aperto il fuoco mentre l'alto diplomatico stava pronunciando il suo discorso ai convenuti. La sparatoria è finita ripresa in fotografie e in un video (GUARDA in cima a quest'articolo) che stanno circolando con intensità in rete.

L'assalitore è stato ripreso in alcune fotografie
L'assalitore è stato ripreso in alcune fotografie (keystone)

L'aggressore, in seguito ucciso in un blitz delle forze speciali turche, era un poliziotto, in servizio da due anni e mezzo nei corpi antisommossa della capitale turca. ha reso noto il sindaco della capitale turca.  Dopo aver aperto il fuoco contro l'ambasciatore ha urlato "Noi moriamo ad Aleppo, tu muori qui". Da giorni, in Turchia, si svolgono dimostrazioni di protesta contro il coinvolgimento di Mosca nel conflitto siriano.

L'ambasciatore durante il suo discorso alla mostra, poco prima dell'attentato
L'ambasciatore durante il suo discorso alla mostra, poco prima dell'attentato (keystone)

Inutile il successivo ricovero della vittima in ospedale. Il decesso dell'ambasciatore è stato confermato da Mosca. Il ministero degli esteri russo, tramite una portavoce, ha subito qualificato l'omicidio come "un atto terroristico", sottolineando che la questione sarà sottoposta al Consiglio di sicurezza dell'ONU in programma nelle prossime ore.

ARi

Dal TG20:

Le reazioni turche

Le reazioni turche

TG 20 di lunedì 19.12.2016

Condividi