Un'immagine scattata all'interno del Parlamento turco ad Ankara
Un'immagine scattata all'interno del Parlamento turco ad Ankara (©Keystone)

Turchia verso il presidenzialismo

Il Parlamento approva in prima lettura la nuova Costituzione, che rafforza i poteri di Erdogan

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Parlamento turco ha approvato domenica sera, in prima lettura, una nuova Costituzione che rafforza i poteri del presidente Erdogan. L’uomo forte di Istanbul avrà infatti il potere di nominare o allontanare i ministri, mentre la carica di premier verrà, per la prima volta nella storia del paese, soppressa.

Gli esponenti del suo partito – l’AKP – hanno votato in modo compatto a favore del testo, superando quindi il quorum richiesto di 330 voti.

La riforma verrà sottoposta in seconda lettura al Legislativo a partire da mercoledì prossimo. La settimana scorsa, nel corso del primo dibattito, in Parlamento era addirittura scoppiata una rissa.

AFP/SP

Condividi