Foto d'archivio (keystone)

USA, cambio sesso gratis per i veterani

Misura senza precedenti dell'amministrazione Biden, finora venivano pagate solo le spese per le terapie ormonali e i servizi psicologici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'amministrazione statunitense del presidente Joe Biden ha annunciato che coprirà le spese sanitarie dei veterani che decidono di sottoporsi a un intervento chirugico per cambiare sesso. Una misura senza precedenti. Finora, infatti, venivano pagate solo le spese per le terapie ormonali e i servizi psicologici.

L'annuncio è stato dato dal segretario del dipartimento per gli affari dei veterani, Denis McDonough, ad un evento pride a Orlando, Florida, in coincidenza con il quinto anniversario della sparatoria in un nightclub della città, frequentato da gay.

Un portavoce del dipartimento ha precisato che il processo di due anni per iniziare a coprire le spese chirurgiche inizierà quest'estate. Secondo alcune stime, ci sono oltre 134 mila veterani transgender nell'esercito USA, mentre ce ne sono circa 15 mila in servizio.

ATS/M. Ang.
Condividi