Il segretario di Stato statunitense Mike Pompeo e il presidente russo Vladimir Putin (keystone)

USA e Russia faccia a faccia

Visita del segretario di Stato statunitense tra distensione e avvertimenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente russo Vladimir Putin, nel corso del suo incontro con il Segretario di Stato statunitense Mike Pompeo, si è detto convinto che Donald Trump intende migliorare i rapporti tra i due paesi ed è pronto a incontrarlo. Putin ha anche affermato che il Cremlino è pronto a tornare a discutere di un'intesa sulle armi nucleari.

La riunione non è stata però solo un momento di distensione, ma anche di scambio di avvertimenti. Da un lato Pompeo ha avvertito che Washington non tollererà nessuna ingerenza russa nelle elezioni presidenziali del 2020. Putin dal canto suo ha definito inaccettabile qualsiasi passo statunitense che possa provocare un guerra civile in Venezuela.

RG 18.30 del 14.05.2019: la corrispondenza di Giuseppe Damato
RG 18.30 del 14.05.2019: la corrispondenza di Giuseppe Damato
 

Nel corso del precedente incontro Pompeo e il suo omologo russo, Sergei Lavrov, avevano espresso posizioni diverse in particolare sulle crisi internazionali, dall’Iran alla Corea del Nord, passando per la Siria.

Reuters/AFP/sf
Condividi