Manifestanti no vax (keystone)

USA, sospeso l'obbligo vaccinale

Giudice sospende la misura voluta dal presidente Biden per le aziende con oltre cento dipendenti dopo il ricorso di alcuni Stati, tra i quali il Texas

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' scontro negli Stati Uniti sull'obbligo vaccinale per i lavoratori delle aziende private con più di cento dipendenti. Un giudice federale ha temporaneamente sospeso il provvedimento del presidente Joe Biden che dovrebbe entrare in vigore dal 4 gennaio prossimo, accogliendo il ricorso presentato da una ventina di Stati USA, tra cui il Texas. 

Nel mirino in particolare vi sono alcune disposizioni sanzionatorie a carico dei lavoratori che non si adegueranno e la multa da oltre 136'000 dollari per le imprese che ometteranno di effettuare i controlli loro richiesti. 

L'ordine, che era stato annunciato da Biden nel settembre scorso, riguarda dagli ottanta ai cento milioni di americani, ed è la misura attraverso cui la Casa Bianca spera di imprimere una svolta definitiva alla campagna di immunizzazione, piegando anche le ultime resistenze degli ancora tanti No vax. 

 
ATS/Red.MM
Condividi