Un milione di indipendentisti

Tanti sono scesi in piazza a Barcellona con la scritta: "Stiamo facendo la Repubblica catalana"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un milione. Tanti sono scesi martedì in piazza a Barcellona, cogliendo l'occasione annuale della "Diada" per tornare a chiedere l'indipendenza della Catalogna. I numeri sono stati forniti dalla stessa polizia, superando di oltre il doppio le stime degli stessi organizzatori, che parlavano di 440-460 mila manifestanti.

Un milione, come era accaduto anche lo scorso anno, con la differenza, rispetto ad allora, che l'indipendentismo, che divide il popolo catalano in due, da quasi un anno è stato sconfitto sul piano giudiziario, è politicamente tenuto sotto controllo, con i suoi dirigenti in carcere o in esilio, come l'ex "president" Carles Puigdemont.

Ma oggi il milione di manifestanti ha riempito sei chilometri del Diagonal, il viale più largo di Barcellona, in una nuova prova di forza e di partecipazione. Decine di migliaia le bandiere rosso-gialle catalane e centinaia di migliaia di magliette con la scritta "Stiamo facendo la repubblica catalana".

ats/joe.p.

Condividi