Aspettando i risultati
Aspettando i risultati (keystone)

Un voto decisivo

Bosnia-Erzegovina alle urne; secondo scrutinio senza le modifiche della Costituzioni chieste dalla Corte europea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Bosnia-Erzegovina al voto oggi, domenica: vengono rinnovati tutti gli organi del potere centrale e regionale. La stampa non ha dubbi e parla di un voto decisivo  per il futuro del paese, dopo due legislature segnate dalla stagnazione economica e politica, in cui la leadership locale non è riuscita a realizzare nessuna delle riforme avanzate dalla comunità internazionale.

È il secondo scrutinio che si svolge senza le modifiche della Costituzione e della legge elettorale, richieste con una sentenza della Corte europea per i diritti umani del 2009, allo scopo di eliminare la discriminazione delle minoranze e consentire a tutti i cittadini, e non solo a serbi, croati e musulmani, l'eleggibilità ad alte cariche dello Stato.

 

Difficile fare previsioni sul voto, vista la mancanza di sondaggi significativi. I seggi resteranno aperti dalle 07.00 alle 19.00. I primi risultati preliminari si avranno verso la mezzanotte, a cominciare dalla presidenza tripartita. 

ANSA/AlesS

Dal TG20:

Condividi