Vivere sotto lo Stato islamico

La testimonianza di chi per anni ha subito il giogo jihadista a Mosul

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel giugno 2014 l'ISIS si impadronisce di Mosul. Nel luglio 2017 una coalizione guidata dagli Stati Uniti e comprendente oltre all'esercito iracheno, milizie di varia natura tra cui sciite e curde, riconquista anche la parte destra della città irachena. A un anno di distanza la popolazione è ancora fortemente traumatizzata. La famiglia Tawfik ci racconta cosa ha significato vivere sotto l’ISIS.

Lucia Mottini

Condividi