La Aedes aegypti, responsabile della trasmissione del virus
La Aedes aegypti, responsabile della trasmissione del virus (reuters)

Zika, neonato muore in Texas

È il secondo decesso dovuto al virus negli Stati Uniti - Madre in El Salvador durante la gravidanza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un neonato è morto in un ospedale di Houston, in Texas, a causa di una malformazione cerebrale dovuta al virus Zika.  È il primo decesso confermato a causa di questa malattia nello Stato del sud degli Stati Uniti, il secondo in tutto il paese. Il primo è stato quello di un anziano morto nello Utah in giungo, che soffriva di altre patologie.  

I risultati delle analisi risalgono a venerdì ma sono stati resi noti solo oggi, martedì. La madre del bambino aveva viaggiato in America latina, in El Salvador, mentre era incinta.

In Texas sono stati registrati 97 casi di Zika, due dei quali interessano bambini affetti da microcefalia e tutti sono legati a dei viaggi all’estero in luoghi dove la trasmissione del virus è attiva, hanno fatto sapere le autorità sanitarie.

Quattro nuovi casi in Florida

Il governatore della Florida Rick Scott ha annunciato martedì che quattro nuovi casi di Zika sono stati registrati nello Stato e ha chiesto al Congresso di stanziare ulteriori finanziamenti per combattere il virus.

I quattro contagi portano il numero di casi di trasmissione locale del virus in Florida a 21.

Reuters/ZZ

Condividi