Tecnici della Tepco controllano il serbatoio danneggiato a Fukushima
Tecnici della Tepco controllano il serbatoio danneggiato a Fukushima (KEYSTONE)

Fukushima, radiazioni 18 volte più alte

La quantità registrata può uccidere una persona esposta nel giro di quattro ore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il livello di radiazioni nei pressi del serbatoio che contiene acqua contaminata nella centrale giapponese di Fukushima è aumentato di 18 volte rispetto a dieci giorni fa.

La quantità registrata, 1.800 millisievert all'ora, può uccidere una persona in sole quattro ore. Già ad agosto, la Tepco, società che gestisce il sito devastato dal terremoto e dallo tsunami dell'11 marzo 2011, aveva annunciato la perdita in un serbatoio.

Alla luce di questa comunicazione l'agenzia per la sicurezza nucleare nipponica aveva elevato la gravità dell'incidente al livello 3 (evento grave).

TXT


Condividi