Peter Meyer
Peter Meyer (KEYSTONE)

Scandalo auto dell'anno, Meyer lascia

Il presidente dell'Automobil club tedesco aveva ammesso la truffa legata alla classifica della vettura più amata dai germanici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente dell'Automobil club tedesco (ADAC), Peter Meyer, si è dimesso con effetto immediato. La decisione arriva dopo le polemiche innescate dalla manipolazione dei dati della classifica sulle vetture preferite dai germanici.

A seguito di rivelazioni di stampa, l’ADAC aveva ammesso la truffa: la Volkswagen Golf era davvero risultata la preferita dai votanti come auto dell'anno per il 2013, ma con solo poco più di 3'000 preferenze e non 34’000 persone come annunciato.

Il 64enne Meyer era a capo del più grande club di questo tipo in Europa (19 milioni di iscritti) dal 2001.

Ansa-ATS/cos

Condividi