L'auto travolta dalla piena nei pressi di Massa Marittima
L'auto travolta dalla piena nei pressi di Massa Marittima (Il Tirreno)

Toscana, ritrovato il corpo del bambino

All'appello manca ancora il padre 45enne. I due svizzeri erano stati travolti da un torrente in piena

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stato ritrovato il corpo senza vita del bambino svizzero di sei anni disperso con il padre dalla notte tra sabato e domenica a causa del maltempo nel Grossetano, in Toscana.

Lo hanno reso noto i vigili del fuoco che questa mattina hanno ripreso le ricerche dei due turisti dispersi, travolti da un torrente in piena nel comune di Massa Marittima. Unica superstite del dramma la madre, che in mattinata ha riconosciuto due giacche a vento, una del padre e l'altra del figlio, una felpa del padre e uno zainetto, recuperati dai sommozzatori nel fango intorno al letto del riale.

Ricerche sospese

Le ricerche del padre sono state sospese nel tardo pomeriggio a causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche. Riprenderanno martedì mattina con l'ausilio anche delle unità cinofile della polizia.

La famiglia di Berna, in vacanza nella regione, sabato sera stava rientrando in auto nell’agriturismo dove alloggiava. Nei pressi di un ponticello, la donna è scesa dalla vettura. Un’ondata di acqua e fango ha però travolto il veicolo portando con sé i due occupanti, un uomo di 45 anni e il figlio di 6 ritrovato a dieci chilometri di distanza.

Inchiesta per omicidio colposo

Il corpo del bambino è stato portato all'obitorio di Grosseto. Gli investigatori hanno avvertito la madre che si trova in queste ore all'agriturismo dove la famiglia era ospitata. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

ATS/ANSA/bin-cos-spal


Condividi