Il sostegno non è generale, ma poco ci manca (keystone)

"Accordo quadro necessario"

La pensa così la maggior parte delle aziende prese in considerazione da un sondaggio delle associazioni mantello

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La netta maggioranza (67% contro 20%) delle oltre mille imprese interpellate (tutte con almeno 20 dipendenti) s'è detta favorevole al prospettato accordo istituzionale con l'Unione Europea, nella forma attualmente in discussione, secondo i risultati del sondaggio svolto per conto di Economiesuisse e Alliance Economie Politique, pubblicati martedì.

Il 75% del campione ritiene inoltre che le intese bilaterali già in vigore siano vantaggiose, mentre solo il 4% non le considera tali. La certezza del diritto nei confronti di Bruxelles, che va di pari passo, viene ritenuta essenziale dai più. Maggiore è il numero dei salariati, maggiore è l'importanza che viene data all'affiatamento con i Ventotto.

ATS/dg

Condividi