Quasi tre quarti degli interpellati si dicono favorevoli all'obbligo di indossare le mascherine nei mezzi dei trasporti pubblici (keystone)

Allentamenti giudicati eccessivi

Uscita dal lockdown e sondaggio Comparis: la maggioranza degli interpellati chiede misure più severe contro la pandemia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È ritenuto eccessivo l'allentamento delle misure preventive contro il coronavirus. Ciò è quanto emerge dagli esiti di un sondaggio commissionato da Comparis ad un istituto di ricerche di mercato. Al rilevamento, come precisa una nota diffusa oggi, lunedì, hanno contribuito le opinioni espresse da un migliaio di persone in tutte le regioni della Svizzera.

In base ai risultati, il 76,6% degli interpellati giudica piuttosto o molto necessario il mantenimento del divieto di manifestazioni con più di 300 partecipanti. Il 73,8% si dice inoltre favorevole all'obbligo di indossare mascherine protettive sui mezzi di trasporto pubblico.

È infine valutata sfavorevolmente la riduzione del distanziamento sociale da 2 a 1,5 metri. Il 74,2% dei partecipanti al sondaggio ritiene che nella situazione attuale la distanza di 2 metri continui a essere piuttosto o molto necessaria.

ATS/ARi

Condividi