Arboricoltori alle prese con il gelo

Il crollo delle temperature ha messo in pericolo il raccolto, in Svizzera come in Francia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’ondata di gelo sta creando non pochi problemi agli arboricoltori svizzeri. I danni
maggiori in Vallese li stanno subendo i frutteti in pendenza. Le basse temperature hanno impedito di applicare metodi come l’aspersione d’acqua, che porta alla formazione di una capsula di ghiaccio sui rami, che permette di mantenere una temperatura vicina agli zero gradi. Altrove si è invece optato per le candele di paraffina, ma il forte vento ne ha impedito l’uso massiccio

Anche in Francia si sta verificando lo stesso fenomeno. I viticoltori del dipartimento di Yonne hanno acceso migliaia di fuochi per salvaguardare i loro vigneti.

FD/ATS
Condividi