Il buon tedesco sarà bandito
Il buon tedesco sarà bandito (keystone)

Argovia, dialetto all'asilo

Via il buon tedesco, approvata l'iniziativa dei Democratici svizzeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il dialetto svizzerotedesco sarà l'unica lingua parlata nelle scuole dell'infanzia del canton Argovia, come chiedeva un'iniziativa lanciata dai Democratici svizzeri per "consolidare l'identità nazionale" e sostenuta anche dall'UDC. Il testo è stato approvato oggi (domenica) da 121'587 elettori (il 55,5%), mentre i contrari sono stati 97'440.

In vista della votazione, il Governo cantonale aveva già deciso che dal prossimo anno i docenti degli asili avrebbero potuto scegliere fra i due idiomi, ma questo non era bastato agli iniziativisti.

Un'analoga proposta, di matrice democentrista, era già stata accolta nel 2011 nel canton Zurigo. Basilea Città e Lucerna avevano lasciato libertà di scelta agli insegnanti e anche Glarona si era opposta alla priorità del vernacolo locale.

ATS/pon

Condividi