"Rifugiati benvenuti" a Buchs, San Gallo (keystone)

Asilo, i costi aumenteranno

Berna: nel 2016 ci saranno 40'000 nuove richieste

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Berna prevede un forte aumento dei costi per il settore dell’asilo nei prossimi anni a causa della crisi migratoria. Il direttore dell’Amministrazione federale delle finanze Serge Gaillard ha dichiarato giovedì mattina alla trasmissione radiofonica HeuteMorgen della SRF: "Per il 2015 erano ancora previsti nel preventivo circa 1,2 miliardi di franchi. Ora calcoliamo già il doppio per il 2018".

La Confederazione prevede per il 2016 – "con grande incertezza", ha puntualizzato Gaillard – circa 40'000 nuove richieste d’asilo (contro le 39'523 del 2015).

L’alto funzionario ha poi aggiunto: "Ogni richiedente costa circa 20'000 franchi all’anno, e questo per 5-7 anni. Anche se la crisi dovesse calmarsi, i costi tornerebbero a scendere solo lentamente".

Nuovo credito dalla Confederazione

Il 23 marzo il Governo ha approvato un credito aggiuntivo di 353,4 milioni destinato ad alloggiare e sostenere un maggior numero di profughi o persone bisognose di protezione.

ats/mrj

Condividi