Un momento della manifestazione (SRF)

Attivisti in azione al Nazionale

Un gruppo di giovani interrompe i lavori parlamentari per manifestare a favore del clima

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Fuori programma, giovedì mattina, al Consiglio nazionale dove un gruppo di giovani ha interrotto i lavori parlamentari manifestando a favore del clima. Dalla tribuna, i ragazzi hanno dispiegato uno striscione con la scritta “Final countdown - mancano 16 mesi” e hanno iniziato a intonare la canzone “Bella ciao”, un classico della resistenza italiana durante il nazifascismo.

A nulla sono serviti i richiami della presidente della Camera, Marina Carobbio Guscetti. I manifestanti hanno lasciato l’emiciclo senza opporre resistenza dolo dopo l’intervento di alcuni agenti della sicurezza.

Le immagini hanno subito fatto il giro dei social media, postate dagli stessi parlamentari, le cui reazioni sono contrastanti: la popolare-democratica Ida Glanzmann si allinea fra coloro che sono seccati per un'azione giudicata controproducente.

Entusiasta, invece, l'ecologista zurighese Bastien Girod

Protesta per il clima al nazionale

Protesta per il clima al nazionale

TG 20 di giovedì 19.09.2019

 
ATS/SRF/bin
Condividi