Immagine d'archivio (©Keystone)

"Basta penalizzare il matrimonio"

Ne è convinta Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale che approva un'iniziativa cantonale sul tema

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli svantaggi per le coppie sposate, in termini di imposizione fiscale e sotto il profilo delle assicurazioni sociali, vanno eliminati. Ne è convinta la Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale (CET-N) che ha approvato (12 voti contro 12 e il voto decisivo del suo presidente) un'iniziativa cantonale di Argovia.

In realtà, la questione dell'abolizione della penalizzazione del matrimonio è già nelle mani del Parlamento: un anno fa il governo aveva infatti licenziato un messaggio che prevede appunto di sopprimere gli svantaggi fiscali per le coppie sposate nell'ambito dell'imposta federale diretta.

La CET-N ne è perfettamente cosciente, lo scopo dell'approvazione dell'iniziativa argoviese è proprio quello di mantenere una certa pressione sul dossier. Chi si è opposto alla proposta cantonale lo ha del resto fatto principalmente per gli stessi motivi, ossia che la proposta del Consiglio federale è già nelle mani del Parlamento.

Condividi