La pubblica accusa non ha ancora formulato la richiesta di pena
La pubblica accusa non ha ancora formulato la richiesta di pena (keystone)

Behring denuncia procuratore

Contestazioni al procuratore generale della Confederazione da parte dell'ex finanziere basilese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' stata formalizzata la denuncia per falsa testimonianza sporta contro il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber dal difensore di Dieter Behring, l'ex finanziare basilese attualmente sotto processo davanti al Tribunale penale federale (TPF) di Bellinzona. Il 61enne Behring è accusato di aver truffato 2'000 risparmiatori per un importo totale di 800 milioni di franchi tra il settembre 1998 e l'ottobre 2004.

All'inizio del processo, lo scorso 30 maggio, l'avvocato di Behring, Bruno Steiner aveva espresso il sospetto che nel 2012 il TPF e l'MPC, per facilitarsi il compito, avessero trovato un'intesa per portare avanti il procedimento penale solo nei suoi confronti, lasciando invece cadere quelli avviati contro altre nove persone implicate nella vicenda.

La pubblica accusa non ha ancora formulato la richiesta di pena per l'ex finanziere. Nella sua requisitoria, il procuratore cercato di ricostruire i flussi finanziari della vicenda, sottolineando come tutti i documenti portavano la firma di Behring.

ATS/sdr

Condividi