Migliaia di persone, arrestate durante le proteste, sono state rilasciate (keystone)

Bielorussia, svizzero liberato

Il 21enne vallesano Tanguy Darbellay rilasciato dal carcere dove era finito dopo l'arresto a Minsk

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 21enne vallesano Tanguy Darbellay, finito in carcere in Bielorussia dopo essere stato arrestato a Minsk, è stato liberato. Lo ha annunciato il consigliere federale Ignazio Cassis tramite Twitter,  precisando che la liberazione è avvenuta dopo un colloquio telefonico con il ministro degli esteri bielorusso.

 

Il giovane, campione svizzero di lotta libera, si è trasferito nel Paese lo scorso settembre ed era stato fermato lunedì nell'ambito delle proteste contro la rielezione del presidente Alexander Lukashenko. Secondo il padre, intervistato da Le Nouvelliste, Darbellay sarebbe in buone condizioni di salute.

Bielorussia, rilasciati i fermati

Bielorussia, rilasciati i fermati

TG 12:30 di venerdì 14.08.2020

 

Nel corso della giornata di venerdì sono state rilasciate altre migliaia di persone che erano state fermate nel corso delle manifestazioni di protesta.

 
ATS/sf
Condividi