Tra i temi di discussione figurava la tassa per i voli privati e d'affari
Tra i temi di discussione figurava la tassa per i voli privati e d'affari (Keystone)

CO2, c'è l'intesa sulla legge

Il Nazionale e gli Stati hanno approvato la revisione proposta dalla Conferenza di conciliazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stata approvata mercoledì la proposta della Conferenza di conciliazione in merito alla revisione totale della legge sul CO2. La Svizzera dovrebbe quindi poter mantenere i suoi impegni climatici grazie all'approvazione sia del Consiglio nazionale - con 133 voti contro 55 - e del Consiglio degli Stati con 30 voti contro 4 e 8 astenuti.

La nuova legge sul CO2

La nuova legge sul CO2

TG 12:30 di mercoledì 10.06.2020

 

Tra i temi di discussione figurava la tassa per i voli privati e d'affari. Finora gli Stati avevano sempre voluto fissarla a un valore unico di 500 franchi mentre il Nazionale in una forbice compresa tra 500 e 5'000 franchi. L'intesa tra i due rami del Parlamento ha permesso di fissarla tra 500 e 3'000 franchi, adottando la proposta della conciliazione. Inoltre, chi per negligenza si sottrarrà alla tassa sul CO2 dovrà essere sanzionato con una multa, come chi lo fa intenzionalmente.

Infine, seguendo la proposta della Conferenza di conciliazione, la Confederazione potrà sovvenzionare gli impianti che servono a produrre gas rinnovabili. Questa misura concerne in particolare il biogas prodotto dalle aziende agricole.

 
Condividi