Energia pulita, inesauribile e sempre più a portata di mano (keystone)

Carburanti ecologici in arrivo

Presentato un rivoluzionario progetto realizzato da ricercatori del Politecnico di Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ricercatori del Politecnico di Zurigo hanno sviluppato una tecnologia capace di generare combustibili liquidi sfruttando luce del sole e aria, ciò che permette di ricavare un prodotto neutro per quanto concerne le emissioni di anidride carbonica.

La catena del processo termochimico che porta al rivoluzionario risultato è stata mostrata giovedì in condizioni reali.

Cuore della sperimentazione è una miniraffineria, installata su un tetto, in grado di "sfornare" un decilitro al giorno, pur nelle condizioni climatiche locali non ideali. Il sistema permette d'ottenere una miscela d'idrogeno e monossido di carbonio, trasformabile poi in cherosene, metanolo o altri idrocarburi.

La squadra guidata da Aldo Steinfeld sta ora lavorando a un reattore solare di grandi dimensioni, realizzato nelle vicinanze di Madrid, nell'ambito del progetto dell'Unione Europea "SUN-to-LIQUID".

ATS/dg

Condividi