(pexels)

Cibo per bimbi, "troppi grassi e zuccheri"

Una ricerca delle associazioni dei consumatori rileva che ben il 94% dei prodotti non soddisfa i requisiti per alimenti bilanciati indicati dall'OMS

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tanti alimenti destinati ai bambini contengono troppi grassi e zuccheri. Lo riferiscono "SonntagsZeitung" e "Le Matin Dimanche" sulla base di un'indagine dell'Alleanza delle organizzazioni svizzere per la protezione dei consumatori. I grandi distributori Migros e Coop sono stati al centro dell'inchiesta, così come Aldi e Lidl.

Sono stati analizzati 344 prodotti per bambini per i loro valori nutrizionali e per il loro contenuto di grassi, zuccheri e sale. La ricerca ha mostrato che il 94% non soddisfaceva i requisiti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per alimenti bilanciati.

La maggior parte dei superamenti ha riguardato lo zucchero (277 prodotti). L'indagine è stata condotta intorno alla Pasqua del 2022. I coniglietti di cioccolato e altri dolci simili non sono stati presi in considerazione.

Per combattere questo "flagello", l'Alleanza vuole che il cosiddetto Nutri-score diventi obbligatorio su tutti i prodotti destinati ai bambini con confezioni allettanti. L'associazione denuncia inoltre il "marketing massiccio dell'industria alimentare" che mette in pericolo la salute fisica e psicologica dei più giovani.

ATS
Condividi