La maggioranza ritiene inutile introdurre questa novità
La maggioranza ritiene inutile introdurre questa novità (©Ti-Press/S.Golay)

Comunicare gli affitti? No

Il Nazionale: "I padroni di casa non devono far sapere l'ammontare attuale della pigione"

Il Consiglio Nazionale ha stabilito oggi, mercoledì — con 106 voti contro 83 e 3 astenuti —, che i padroni di casa non devono essere obbligati a comunicare ai nuovi locatari l'ammontare della pigione versata dal precedente inquilino. È stata così bocciata l'entrata in materia sul disegno di modifica del diritto di locazione proposto dal Consiglio federale.

La maggioranza ritiene inutile introdurre questa novità: il diritto vigente, infatti, consente già ai cantoni che lo desiderano di prevedere tale obbligo, come succede già oggi in sette di questi: Nidvaldo, Zugo, Friburgo, Vaud, Neuchâtel, Ginevra e Zurigo.

Le contestazioni — dove tale possibilità è stata introdotta — sono davvero poche, meno di dieci casi all'anno a Zurigo. La misura, insomma, creerebbe solo un carico amministrativo senza benefici sostanziali.

ATS/px

Condividi