Coronavirus in isolamento

Una volta ricoverati, i pazienti infetti vengono messi in quarantena in apposite stanze

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le misure di sicurezza da adottare per trattare un paziente affetto da coronavirus sono fondamentali per impedire il contagio di altri pazienti. In alcuni ospedali ticinesi, da oggi, giovedì, sono state allestite delle tendine esterne per individuare i casi sospetti. Una decisione presa dal Consiglio di Stato.

Ma una volta individuato un paziente infetto, come lo si isola per impedire che contagi altre persone? Lo spiega il Dr. med. Gehrard Eich responsabile del reparto di infettivologia, igiene ospedaliera e medicina del lavoro dell’ospedale Triemli di Zurigo.

ATS/PSo
Condividi