Lettera aperta al presidente della Confederazione Guy Parmelin
Lettera aperta al presidente della Confederazione Guy Parmelin (Keystone)

Covid, brevetti da sospendere

Oltre 350 sindacati accusano la Svizzera e altri Paesi di difendere gli interessi dei giganti farmaceutici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono più di 350 i sindacati che chiedono al presidente della Confederazione Guy Parmelin di tornare sull'opposizione, definita "criminale", della Svizzera contro una sospensione provvisoria dei brevetti legati alle tecnologie contro il coronavirus.

In una lettera aperta della Federazione internazionale dei sindacati dei trasportatori (ITF), che rappresenta oltre 10 milioni di lavoratori in 113 Paesi, accusano la Svizzera, ma anche Germania, Regno Unito e Unione Europea, di prolungare la crisi con la loro opposizione che protegge gli interessi dei giganti del settore farmaceutico.

Secondo l’ITF, rimuovere questa barriera alla produzione dei vaccini è essenziale non solo per i lavoratori del settore, ma per la ripresa dell’economia mondiale.

 
ATS/sf
Condividi