Spesso le persone non sono in grado di ricostruire come sono state infettate (keystone)

Difficile tracciare i contagi

Molte volte è impossibile risalire a dove e come una persona ha contratto il coronavirus - Chiesti test preventivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il tracciamento dei contagi da Covid-19 in risulta difficile, in particolare se la malattia viene trasmessa facendo la spesa o sui mezzi pubblici. Spesso le persone non sono in grado di ricostruire la situazione durante la quale sono state infettate. Questo porta a serie difficoltà nel contact tracing: nel canton Argovia nel 43% dei casi non è stato possibile risalire al luogo del contagio, a Basilea Campagna nel 28%, a Berna nel 39% e a Zurigo nel 65% dei casi, secondo i dati pubblicati dalla SonntagsZeitung.

Questi dati preoccupano Nicola Low, membro della task force federale contro il coronavirus, perché la ricostruzione e interruzione della catena dei contagi è una strategia per bloccare la diffusione della malattia.

Se questa non funziona, l'esperta chiede di effettuare dei test preventivi e regolari per chi lavora a contatto con persone a rischio, come il personale sanitario, e chi rientra da un viaggio all'estero, anche se non presenta sintomi.

 
Il contact tracing non sta funzionando

Il contact tracing non sta funzionando

TG 12:30 di domenica 09.08.2020

 
RG/sf
Condividi