Rischiano di entrare in collisione soprattutto con gli elicotteri
Rischiano di entrare in collisione soprattutto con gli elicotteri (©Ti-Press/Carlo Reguzzi)

Droni, chiesta la registrazione

Gli Stati, d'accordo con il Nazionale, adottano una mozione per disciplinarne l'uso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio degli Stati ha adottato tacitamente mercoledì una mozione del consigliere nazionale Martin Candinas (PPD/GR), già approvata dal Consiglio nazionale, che chiede di introdurre al più presto l’obbligo di registrazione dei droni.

Se non si disciplina il loro uso, ha sottolineato il grigionese nel testo del suo atto parlamentare, i sempre più numerosi apparecchi volanti potrebbero entrare in collisione con altri aeromobili, in particolare con gli elicotteri.

Attualmente mancano tuttavia le basi legali necessarie per imporre ai proprietari di quadricotteri obblighi in materia di formazione, registrazione, identificazione o installazione di dispositivi atti a garantire la sicurezza tecnica.

Nell'elaborare le nuove disposizioni, i parlamentari chiedono però che, nel limite del possibile, venga mantenuto l'attuale regime liberale che si è finora dimostrato valido. Il Consiglio federale ha già pronto un progetto.

ATS/MarGù

Condividi