Pronti per l'afflusso di migranti
Pronti per l'afflusso di migranti (©Ti-Press/Samuel Golay)

Esercito pronto per i migranti

Adattate le date di alcuni corsi di ripetizione in vista di un aumento del flusso di profughi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’esercito svizzero ha comunicato oggi, martedì, di aver deciso di spostare le date di alcuni corsi di ripetizione previsti nel 2016, al fine di essere in grado di "appoggiare le autorità civili nella gestione di una situazione straordinaria" causata da un aumento del flusso di migranti che potrebbero entrare nel paese nei prossimi mesi.

L’obiettivo è, come si può leggere in un comunicato rivolto ai media, che venga fornito un appoggio con un massimo di 2'000 uomini.

Le date vengono adeguate in modo che anche durante i mesi estivi e le festività natalizie e d’inizio anno venga assicurata una costante copertura, al contrario di quanto accadeva finora: in questi periodi, infatti, il numero di corsi è sempre stato estremamente ridotto.

mrj

Dal TG20:

L'esercito al confine

L'esercito al confine

TG 20 di martedì 12.04.2016

Condividi