Trattative in corso anche per altri prodotti dall'effetto analogo
Trattative in corso anche per altri prodotti dall'effetto analogo (keystone)

Farmaco antiepatite rimborsato

Il costoso prodotto sarà pagato dal'assicurazione di base a partire da luglio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il farmaco Zepatier per la cura dell'epatite C del genotipo 1 e 4, che rappresenta il 60% dei casi, sarà rimborsato dall'assicurazione di base dal 1° luglio e per i prossimi due anni almeno, durante i quali ne verrà tenuta sotto controllo l'efficacia. Lo ha deciso l'Ufficio federale della sanità pubblica, che è riuscito a ridurre il suo costo di un terzo. Ciò significa che tutti i pazienti potranno venir trattati con questo medicinale a prescindere dal grado della patologia.

Fino ad ora, per questi nuovi quanto carissimi prodotti il pagamento era previsto solo se lo stadio della malattia era già moderatamente avanzato o quando a essere intaccati erano altri organi oltre al fegato.

Le trattative continuano in vista dell'omologazione di altri rimedi della stessa categoria.

ATS/dg

TG 20 del

Epatite C, rimborstato lo Zepatier

Epatite C, rimborstato lo Zepatier

TG 20 di lunedì 26.06.2017

Condividi