Circa 94'000 persone vi hanno fatto ricorso
Circa 94'000 persone vi hanno fatto ricorso (©Ti-Press/Gabriele Putzu)

Fisco, record di autodenunce

Recuperati oltre 3 miliardi di franchi dal 2010; il 2017 ha superato i risultati raggiunti nel 2016

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo scambio automatico di informazioni sembra aver contribuito in modo importante all'incremento di autodenunce fiscali in Svizzera, che nel 2017 hanno segnato un nuovo record, dopo quello registrato già nel 2016. Stando ai dati raccolti attraverso le autorità fiscali cantonali, dal 2010 circa 94'000 persone hanno deciso di annunciarsi all'erario e l'ammontare delle imposte recuperate supera i 3 miliardi di franchi.

Non solo il Ticino, con i suoi 1'584 casi, ha avuto quindi una crescita importante di autodenunce. Nel solo Giura, ad esempio, le dichiarazioni spontanee sono decuplicate: 886 nel 2017, contro le 82 nel 2016 e le 57 di un anno prima. Il fenomeno è ben visibile soprattutto nel canton Ginevra, che ha raggiunto quota 10'815 incarti rispetto ai 2'836 di dodici mesi prima.

Nell'anno in rassegna, sono state numerose le segnalazioni in particolare di immobili posseduti dai contribuenti in Italia, in Portogallo e in Spagna.

ATS/AnP

Condividi