Rifugiati al centro di un Forum globale apertosi lunedì a Ginevra
Rifugiati al centro di un Forum globale apertosi lunedì a Ginevra (keystone)

Forum sui rifugiati al via

Ginevra ospita il primo incontro tra profughi, capi di Stato e di Governo e rappresentanti di istituzioni internazionali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si apre lunedì a Ginevra il primo Forum globale sui rifugiati, un evento che riunirà per tre giorni rifugiati, capi di Stato e di Governo, leader delle Nazioni Unite, istituzioni internazionali, organizzazioni per lo sviluppo, leader dell'imprenditoria e rappresentanti della società civile. Il Forum mondiale si prefigge di "trasformare il modo in cui la comunità internazionale risponde alle situazioni che vedono coinvolti i rifugiati", afferma un comunicato dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr).

Al via il primo forum sui rifugiati

Al via il primo forum sui rifugiati

TG 20 di domenica 15.12.2019

 

L'incontro di alto livello è stato convocato congiuntamente da Costa Rica, Etiopia, Germania, Pakistan e Turchia e ha come obiettivo di vedere attori attivi in diversi settori sviluppare nuovi approcci e assumere impegni a lungo termine a favore dei rifugiati e delle comunità che li accolgono.

"Veniamo da un decennio segnato da esodi che ha visto aumentare drammaticamente il numero di rifugiati", ha dichiarato l'Alto Commissario ONU per i rifugiati, Filippo Grandi. "Questo Forum - ha aggiunto - rappresenta un'opportunità per testimoniare il nostro impegno collettivo per implementare il Global Compact sui rifugiati e supportare le aspirazioni degli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals/SDG) a non lasciare indietro nessuno". L'Unhcr ricorda che sono oltre 70 milioni le persone in fuga da guerre, conflitti e persecuzioni in tutto il mondo. Di queste, oltre 25 milioni sono rifugiati, avendo varcato frontiere internazionali e non potendo fare ritorno nei propri Paesi.

ATS/ANSA/Swing

Condividi